Tesla taglia i prezzi dei veicoli elettrici negli Stati Uniti, in Cina e in Europa

Tesla (D.S.L.A) sabato ha tagliato i prezzi statunitensi della Model Y, Model S e Model X di 2.000 dollari, seguito da tagli generalizzati in Cina e tagli della Model 3 in Europa. Sono gli ultimi prezzi a zig-zag dell'azienda EV.




X



Nel frattempo, il CEO di Tesla, Elon Musk, ha rinviato il suo viaggio in India.

Tesla taglia i prezzi negli Stati Uniti

La Model Y ora parte da $ 42.990 prima degli incentivi ed escluse tasse e commissioni. Il prezzo di ingresso per la Model S parte da $ 72.990, mentre la Model X parte da $ 79.990. Il modello Y e il modello X hanno diritto a $ 7.500 in crediti IRA.

I prezzi del Tesla Cybertruck e del Model 3 rimangono invariati, con la produzione di entrambi i veicoli elettrici ancora in fase di esaurimento.

Il prezzo di listino della Model Y è tornato ai massimi storici. Per gran parte di febbraio, Tesla ha offerto uno sconto temporaneo di 1.000 dollari, portando il prezzo a 42.990 dollari. Tesla ha detto che i prezzi sarebbero aumentati di altri 1.000 dollari il 1° aprile dopo la fine dello sconto, e così è stato.

Tuttavia, la scorsa settimana Tesla ha in gran parte eliminato lo sconto sull’inventario della Model Y, che in alcuni casi ha raggiunto uno sconto del 10% sul prezzo di listino. Ci sono ancora alcuni piccoli sconti sulle auto demo.

Quindi, in effetti, i prezzi della Tesla Model Y sono ancora significativamente più alti rispetto a qualche giorno fa.

Taglio dei prezzi di Tesla in Cina

Domenica Tesla ha tagliato il prezzo delle Model Y e 3 in Cina di 14.000 yuan (1.972 dollari) ora locale.

Il modello entry-level Y ha ora un prezzo di 249.900 yuan ($ 35.194), in calo rispetto a 263.900 yuan.

READ  Fox Dominion risolve una causa per frode elettorale negli Stati Uniti per 787,5 milioni di dollari

Il Modello base 3 costa 231.900 yuan ($ 32.659).

In Cina la Model S ora parte da 684.900 yuan (96.457 dollari), in calo del 15,3%, mentre la Model X parte da 724.900 yuan (102.090 dollari), in calo del 19,4%. Le varianti Model S e X Blade sono ridotte del 21%-22%. I modelli S e X furono importati dagli Stati Uniti

Il 1° aprile, Tesla China ha aumentato il prezzo della Model Y di Rs 5.000. Anche questo è arrivato perché molte offerte sono scadute. Ma pochi giorni dopo, Tesla China ha iniziato a offrire prestiti a tasso 0% per i suoi veicoli elettrici. Ciò più che compensa la perdita di incentivi e l’aumento a breve termine di 5.000 yuan per il Modello Y.

Tesla si trova ad affrontare una forte pressione nel mercato cinese, dove i concorrenti stanno lanciando modelli nuovi e aggiornati con funzionalità avanzate e prezzi più bassi.

I prezzi della Model 3 sono stati ridotti in Europa

Domenica il produttore di veicoli elettrici ha tagliato i prezzi della Model 3 in Germania, Francia, Norvegia e Paesi Bassi – i tre principali mercati Tesla in Europa – di circa il 4%-7%, ovvero tra i 2.000 e i 3.200 dollari.

Pochi giorni fa, Tesla ha offerto prestiti a tasso basso o nullo in diversi paesi europei, tra cui la Germania.


Tesla crolla con una grande domanda per la chiamata sugli utili


La visita di Elon Musk in India è stata rinviata

Musk ha rinviato un viaggio da domenica a lunedì in India che avrebbe incluso un incontro con il primo ministro indiano Narendra Modi. “Sfortunatamente, gli obblighi più severi di Tesla ritarderanno la mia visita in India, ma non vedo l'ora di visitarla entro la fine dell'anno”, ha detto Musk sulla sua piattaforma di social media X sabato.

READ  Il governatore russo si offre di incontrare il gruppo che tiene prigionieri i soldati

Il ritardo arriva in seguito a nuove notizie secondo cui Musk sarebbe pronto ad annunciare i piani per una fabbrica Tesla in India. Uno stabilimento indiano consentirebbe a Tesla di aggirare le tariffe più elevate sui veicoli. Ma senza veicoli elettrici economici, non è chiaro quanta domanda ci sia in India, che dispone di infrastrutture di ricarica limitate.

La strategia di Tesla è focalizzata

La scorsa settimana Tesla ha annunciato l’intenzione di licenziare oltre il 10% della sua forza lavoro globale.

I recenti aumenti dei prezzi e i tagli degli sconti di Tesla sembravano essere uno sforzo per aumentare i margini anche a scapito delle vendite, che erano già diminuite drasticamente nel primo trimestre. Ma le mosse del fine settimana segnalano che la domanda di Tesla sta diminuendo troppo rapidamente o che le decisioni sui prezzi sono state un colpo di frusta.

Tutto questo precede gli utili Tesla di martedì sera, incentrati su una teleconferenza. Gli investitori vorranno sapere qual è la strategia di Tesla per ripristinare la crescita. Soprattutto, Musk confermerà che Tesla sta sospendendo i veicoli elettrici a basso costo per gli anni a venire, dando priorità allo sviluppo dei robotaxi?

Azioni Tesla

La scorsa settimana le azioni Tesla sono scese del 14% a 147,05, il livello peggiore dal gennaio 2003.

Segui Ed Carson sui thread @edcarson1971 e su X/Twitter @IBD_ECarson Per aggiornamenti sul mercato azionario e altro ancora.

Potrebbe piacerti anche:

Perché questo strumento IBD semplifica la ricerca delle migliori azioni

Vuoi evitare profitti rapidi e grandi perdite? Prova SwingTrader

I migliori titoli in crescita da acquistare e guardare

IBD Digital: apri oggi stesso gli elenchi di titoli, gli strumenti e le analisi premium di IBD

READ  Studenti che sono "invisibili" nel dibattito sull'azione affermativa

Probabilità di taglio del tasso della Fed: E poi ce n'è stata una

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *