Ultime notizie sulla guerra in Russia e Ucraina

2 ore fa

Il rafforzamento delle difese aeree e dell’artiglieria dell’Ucraina è in cima all’ordine del giorno per l’incontro degli alleati

L’Ucraina e i suoi alleati si incontreranno giovedì per discutere le attuali esigenze e requisiti militari di Kiev, con il rafforzamento della difesa aerea, dell’artiglieria e delle capacità di controbatteria “obiettivi chiave”, secondo il comando militare di Kiev.

L’incontro, chiamato Gruppo di supporto alla difesa dell’Ucraina a Bruxelles, in Belgio, è “focalizzato sul miglioramento della difesa aerea dell’Ucraina e di altre priorità di capacità vicine, nonché sul miglioramento dell’addestramento e della stabilità per migliorare la forza duratura dell’Ucraina”. UN Lettura Una telefonata all’inizio di questa settimana tra il segretario alla Difesa americano Lloyd Austin e il ministro della Difesa ucraino Oleksiy Reznikov.

Il gruppo di supporto alla sicurezza dell’Ucraina è composto da 54 paesi, che vanno dai membri dell’alleanza militare della NATO a non membri come Australia, Giappone, Corea del Sud e Irlanda.

I soldati ucraini posizionano la loro artiglieria in prima linea a Donetsk, in Ucraina, il 24 aprile 2023.

Diego Herrera Garcido | Agenzia Anadolu | Belle foto

Prima dell’incontro di giovedì, Valery Zalushny, capo di stato maggiore delle forze armate ucraine, ha dichiarato di aver parlato con il generale dell’esercito americano Mark Milley, presidente del Joint Chiefs of Staff, e di averlo informato della controffensiva lanciata dall’Ucraina la scorsa settimana. Ripristina il territorio occupato russo.

“Nell’est e nel sud del nostro paese si stanno attualmente svolgendo pesanti battaglie difensive e offensive. Stiamo facendo dei progressi mentre otteniamo alcuni successi e implementiamo i nostri piani”. ha detto in un telegramma.

Le priorità per l’esercito ucraino sono state discusse in preparazione della prossima riunione ordinaria del gruppo di contatto sulle questioni di sicurezza secondo il formato “Rammstein”. Rafforzare la difesa aerea, l’artiglieria e le capacità di controbatteria sono stati identificati come obiettivi chiave”.

– Holly Elliot

13 ore fa

Le foto mostrano un attacco missilistico russo nell’Ucraina orientale

I bombardamenti hanno distrutto sette case e ferito dozzine nelle città ucraine orientali di Kramatorsk e Kostiantynivka mercoledì, uccidendo almeno tre persone, secondo un post su Telegram del governatore della regione di Donetsk, Pavlo Kyrilenko.

Stampa associata segnalato Un missile ha colpito la città di Kramatorsk, controllata dagli ucraini, dove hanno sede le forze di Kiev, ha detto l’ufficio del presidente ucraino. Lo sciopero ha ucciso due civili e danneggiato 29 case, ferendone altre due.

READ  FDIC pronta a "dirigere" la Silicon Valley Bank, dicono i funzionari del Tesoro ai legislatori

Nel frattempo, i bombardamenti russi nella città orientale di Kostiantynivka in Ucraina hanno ucciso un civile e danneggiato 57 case.

Questa veduta aerea mostra l’uso di un escavatore meccanico per rimuovere i detriti da un’area residenziale dopo l’attacco russo a Kramatorsk il 14 giugno 2023.

Ihor Tkachov | Afp | Belle foto

I residenti si trovano tra i resti delle loro case mentre i lavoratori municipali ripuliscono i detriti dopo l’attacco russo a Kramatorsk il 14 giugno 2023.

Anatoly Stepanov | Afp | Belle foto

I residenti si trovano nei resti delle loro case dopo l’attacco russo a Kramatorsk il 14 giugno 2023.

Anatoly Stepanov | Afp | Belle foto

Un residente recupera oggetti dai resti della sua casa dopo l’attacco russo a Kramatorsk il 14 giugno 2023.

Anatoly Stepanov | Afp | Belle foto

I residenti recuperano oggetti dai resti delle loro case dopo l’attacco russo a Kramatorsk il 14 giugno 2023.

Anatoly Stepanov | Afp | Belle foto

– Associated Press e Anatoly Stepanov | AFP | Belle foto

19 ore fa

Blinken è pronto a incoraggiare gli alleati a Londra mentre l’Ucraina pianifica gli sforzi di ricostruzione.

Il Segretario di Stato americano Anthony Blinken si imbarca sul suo volo per Berlino il 22 giugno 2021 alla Joint Base Andrews, nel Maryland.

Andrew Honick | Piscina | Reuters

Il Segretario di Stato americano Anthony Blinken è a Londra per incontrare i suoi omologhi nel Regno Unito e in Ucraina. Conferenza sulla ripresa dell’Ucraina.

Dovrebbe incontrare diversi alleati a margine della conferenza e incoraggiare gli alleati e il settore privato a sostenere gli sforzi di ricostruzione dell’Ucraina.

-Amanda Macias

17 ore fa

La Turchia afferma che la Svezia non sta facendo abbastanza per entrare a far parte della NATO

Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan.

Murad Cetinmuhurdar Reuters

La Svezia non ha fatto abbastanza per aderire all’alleanza militare della NATO, ha detto il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ai giornalisti che viaggiavano con lui. Secondo un rapporto Reuters.

Ankara ha precedentemente accusato Stoccolma di ospitare terroristi. L’ultima rivelazione arriva quando i membri della NATO si incontreranno in Lituania il mese prossimo.

Mentre la guerra della Russia in Ucraina entra nel suo terzo mese, Finlandia e Svezia hanno iniziato il processo formale di candidatura alla NATO lo scorso maggio.

READ  Connor McDavid ha inspiegabilmente ricevuto un voto approssimativo al quinto posto per l'Hart Trophy

A quel tempo, Ankara chiese alcune concessioni sia alla Finlandia che alla Svezia prima di riconoscere l’adesione alla NATO. All’inizio di quest’anno, la Turchia ha formalizzato l’approvazione della Finlandia ad aderire all’alleanza NATO.

-Amanda Macias

19 ore fa

Il presidente bielorusso afferma che non esiterà a utilizzare le armi nucleari russe per combattere l’aggressione

Il presidente bielorusso Alexander Lukashenko parla con la conduttrice televisiva russa Olga Skabeeva durante la sua visita a un impianto di produzione di missili nella regione di Minsk in Bielorussia il 13 giugno 2023.

Ufficio Stampa del Presidente della Bielorussia tramite AP

Il presidente bielorusso Alexander Lukashenko ha avvertito di aver acquisito alcune delle armi nucleari tattiche della Russia e non esiterà a usarle se la Bielorussia dovesse affrontare un atto di aggressione. Lo riferisce l’Associated Press.

I commenti di Lukashenko contraddicono le precedenti dichiarazioni del presidente Vladimir Putin, che ha affermato che la Russia manterrà il controllo delle armi e le staziona in Bielorussia. Secondo Reuters.

La mossa di Mosca di schierare tali navi da guerra al di fuori della Russia è la prima dalla caduta dell’Unione Sovietica ed è seguita da vicino dagli Stati Uniti, dai suoi alleati e dalla Cina. Lo ha riferito Reuters.

Lukashenko, che ha permesso al suo paese di essere utilizzato dalle forze russe che attaccano l’Ucraina, ha affermato che il dispiegamento nucleare fungerà da deterrente contro potenziali aggressori, ha riferito l’AP. La Bielorussia confina con gli stati membri della NATO Lituania, Lettonia e Polonia.

– Melodia Warner

20 ore fa

Il Cremlino afferma che il “beneficio” nell’accordo sul grano non durerà a lungo

Il Cremlino ha affermato che potrebbe ritirarsi dall’accordo sull’esportazione di grano con l’Ucraina quando l’attuale accordo scadrà a metà luglio.

È stato attuato un accordo formalmente noto come “Iniziativa per i cereali del Mar Nero”. 31 milioni di tonnellate di grandi esportazioni agricole Tre dei porti dell’Ucraina devono essere evacuati durante la guerra in corso.

La Russia ha prorogato più volte con riluttanza un accordo mediato dalle Nazioni Unite e dalla Turchia, ma si lamenta del fatto che le sue esportazioni di cereali e fertilizzanti incontrano ostacoli persistenti a causa delle restrizioni sui pagamenti e sull’accesso all’assicurazione.

Vista aerea di una nave da carico secco che trasporta grano dall’Ucraina ai sensi del Trattato del Mar Nero mediato dalle Nazioni Unite.

READ  Rickie Fowler crea un uccellino epico per vincere Rocket Mortgage Classic 2023

Agenzia Anadolu | Belle foto

Ieri i giornalisti hanno chiesto al portavoce del Cremlino Dmitry Peskov di commentare i commenti del presidente russo Vladimir Putin secondo cui la Russia stava valutando la possibilità di ritirarsi dall’accordo e se ciò sarebbe avvenuto alla sua scadenza o prima.

“Finalmente”, ha risposto un portavoce del Cremlino, secondo l’agenzia di stampa Interfax.

A Pesco è stato anche chiesto perché Mosca stia ora considerando di ritirarsi dall’accordo, nonostante le lamentele di lunga data al riguardo.

“La Russia ha ripetutamente compiuto tali gesti di buona volontà [by extending participation in the deal]Mostra un atteggiamento molto responsabile, ma, sfortunatamente, in assenza di reciprocità e in assenza del desiderio dell’Occidente collettivo di adempiere parte degli accordi relativi alla Russia, ovviamente, questa è un’espressione di buona volontà e un’espressione di politica Volere. “, ha detto Peskov, Rapporto Interfax.

Martedì, il presidente Putin ha detto senza preamboli: “Ora stiamo pensando a come uscire da questo accordo sui cereali, soprattutto perché queste rotte marittime vengono costantemente utilizzate dal nemico per lanciare droni, droni marittimi”. Prova. L’Ucraina afferma che la Russia ha ripetutamente tentato di minare e bloccare l’accordo sull’esportazione di grano.

– Holly Elliot

21 ore fa

L’Ucraina affronta battaglie “estremamente pesanti” e “successi parziali” in controffensiva

I soldati ucraini della 10a Brigata d’assalto in montagna “Edelweiss” lanciano un razzo da un lanciarazzi multiplo BM-21 Great contro posizioni russe vicino a Bagmut nella regione di Donetsk, durante l’invasione russa dell’Ucraina il 13 giugno 2023.

Anatoly Stepanov | Afp | Belle foto

Secondo il viceministro della Difesa ucraino, le forze ucraine stanno affrontando battaglie “molto serie”.

Commento su TelegramHanna Maliar ha detto che i combattenti ucraini sono avanzati fino a 500 metri nella regione di Bagmud e 350 metri nella regione di Zaporizhzhia, nel sud dell’Ucraina, nelle ultime 24 ore.

“Le nostre truppe si stanno muovendo di fronte a battaglie molto pesanti, al traffico aereo e alla superiorità dell’artiglieria del nemico”, ha detto mercoledì Maliar.

Ha detto che i combattimenti sono continuati vicino al villaggio di Makharivka in direzione della città portuale meridionale di Berdyansk, e nelle aree di Novodanilivka e Novopokrovsk in direzione di Mariupol. CNBC non ha potuto verificare immediatamente le informazioni.

– Holly Elliot

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *