Wyndham Clark si scaglia contro l’USGA per gli US Open “Twilight Golf”

Entrando nel round finale degli US Open 2023, la classifica è piena di grandi nomi. Rory McIlroy giocherà al fianco di Scotty Scheffler nella finale di domenica. Verranno prima di Rickie Fowler e della sorpresa del torneo, Wyndham Clarke.

Clark ha incontrato i media per discutere del suo round dopo aver pubblicato il suo terzo round consecutivo degli anni ’60 al Los Angeles Country Club. Sebbene fosse contento del modo in cui ha giocato sabato, non ha potuto fare a meno di spazzare via l’USGA.

“È stato un po’ ridicolo che siamo usciti tardi. Direi che verso le 15 o le 16 sulla buca, ha iniziato ad andare dove non si vedeva molto bene… Abbiamo giocato a twilight golf… credo 100 Per cento non riuscivo a vedere il mio spauracchio il 17, credo. Lo spauracchio di Ricky. Era a 18 perché non poteva vedere “, ha detto Clark con frustrazione.

Clark e Fowler non erano programmati per iniziare fino alle 18:45 ET e non hanno finito fino alle 23:00 circa ET. Sembra che abbia ragione.

“È stata decisamente una sfida. 17 e 18… non riuscivo davvero a vedere, e abbiamo solo sentito e giocato come è arrivato il putt di Ricky, e poi il mio putt su 18, stessa cosa.

Il primo gruppo non è partito fino a mezzogiorno sulla costa orientale. Avrebbero potuto facilmente spostare quei tee time ed eliminare questo problema.

“È pazzesco pensare che due ore fa lo stiamo facendo nelle ultime due buche di un major. Spero che domani non avremo quel problema. Dicci cosa ne pensi veramente, Windom.

“Ovviamente io e Ricky abbiamo avuto un leggero svantaggio giocando le ultime due buche al buio… In realtà non ho mai giocato un round finale in nessun torneo al buio.”

READ  Tour de France Stage 14 Live: la battaglia GC continua nelle Alpi

E se ti stai chiedendo perché Clark o Fowler non l’hanno chiamato, ha affrontato anche quello.

“Onestamente, se entrambi avessimo voluto usare il green, entrambi avremmo potuto chiamarlo, ehi, non riesco a vederlo, giocheremo domani, e penso che sarà piuttosto brutto su entrambi i lati.”

Ancora una volta, aveva ragione. Sarebbe stato un occhio nero per l’USGA se non fosse stato completato in tempo prima che facesse buio. Non quando hai ore per giocare la mattina. Ma potrebbe aver creato la percezione tra alcuni fan che i golfisti stessi siano quelli da affrontare.

È interessante notare che Wyndham Clark non è stato l’unico giocatore di golf a criticare l’USGA questa settimana. Brooks Koepka, Viktor Hovland e il campione in carica degli US Open Matt Fitzpatrick hanno tutti espresso disappunto per un motivo o per l’altro.

I tee time di domenica sono stati rilasciati e l’USGA li ha effettivamente spostati di oltre un’ora.

Clark e Fowler daranno una soffiata alle 17:30 ET. Condividono il vantaggio di 54 buche a 10 sotto il par. McIlroy è un tiro indietro e Scheffler è in svantaggio di tre. Allaccia le cinture, dovrebbe essere un viaggio divertente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *